Segnala la tua appChi siamoContatti

Inizia la nuova fiction su Canale 5, Sacrificio d'amore

Buongiorno a tutti, andiamo subito a vedere i film e le serie tv da non perdere in  questa settimana dal 4 al 10 dicembre. Buona visione!

Lunedì la prima serata di Rai 1 è dedicata a una nuova puntata della fiction Scomparsa, con Giuseppe Zeno e Vanessa Incontrada, che sta suscintando davvero molti apprezzamenti da parte del pubblico. Nora (Vanessa Incontrada) è disperata, la figlia Camilla (Eleonora Gaggero) infatti è scomparsa insieme a una sua amica e di loro si sono perse le tracce. Mentre le indagini vengono portate avanti dal vice questore Giovanni Nemi (Giuseppe Zeno) Nora decide di recarsi a Roma per parlare con il padre biologico di Camilla, che però non sa nemmeno di avere una figlia. Ma mentre le indagini sembrano prendere finalmente una piega positiva grazie alle immagini delle telecamere che inquadrano un suv con a bordo le due ragazze arriva una tragica notizia a sconvolgere la comunità di San Benedetto del Tronto, città dove la fiction è ambientata.

Scomparsa

Martedì su Rai 1 non puoi perdere la nuova puntata della fiction La strada di casa, con Alessio Boni, Christiane Filangieri, Lucrezia Lante della Rovere e Sergio Rubini. Fausto Morra (Alessio Boni) dopo un incidente e cinque anni di coma torna a casa per trovare tutto completamente cambiato. Scopre infatti che la moglie ha una relazione con il suo migliore amico e che l'azienda di famiglia, presa in mano dal figlio, sta attraversando un momento molto difficile. Ma Fausto teme anche di essere un assassino a causa di alcuni sogni. Purtroppo in seguito al coma Fausto ha anche perso la memoria ma grazie a delle sedute di ipnosi inizia a ricostruire il suo passato e scopre che, anche se è stato un truffatore, non è mai stato un assassino. 

Mercoledì su Italia 1 segnaliamo un flm per tutta la famiglia, Elf.  Buddy è un orfanello che finisce nel sacco di Babbo Natale. Si ritrova così al Polo Nord e cresce con gli elfi credendoli la sua famiglia. Diventato adulto però Buddy apprende la sua vera identità e, ancora vestito da elfo, parte alla volta di New York per incontrare il suo vero padre.

Giovedì su Canale 5 andrà in onda la sesta puntata della fiction Le tre rose di Eva 4, con Anna Safroncick, Roberto Farnesi, Luca Ward e Fabio Fulco. Alessandro (Roberto Farnesi) sembra davvero il colpevole del tentato omicidio di Fiamma, tutte le prove infatti sono contro di lui compresi dei segni trovati sulla sua macchina. A peggiorare la situazione anche Aurora (Anna Safroncick), che cederà ai dubbi e accuserà Alessandro di essere l'assassino di Ivan. Anche a causa della nuova testimonianza di Tessa Alessandro verrà così portato in carcere. Aurora nel frattempo scopre che Vittorio Astori è il padre di Marzia e Tessa e giura a se stessa che non sceglierà più tra Alessandro e e la sorella ma che cercherà di salvarli entrambi. Veronica intanto ricatta Edoardo con dei documenti che proverebbero tutti i crimini commessi dall'uomo.

Le tre rose di Eva

Venerdì in prima serata su Canale 5 prenderà il via la nuova fiction Sacrifio d'amore, con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano. Per ben 22 puntate assisteremo alle vicende, alle avventure e agli intrighi che vedono come protagonista Brando Prizzi (Francesco Arca) che si contenderà l'amore di Silvia (Francesca Valtorta) con Corrado Corradi (Giorgio Lupano). La vicenda è ambientata a Carrara dal 1913 fino alla fine della Prima Guerra mondiale.

Domenica su Canale 5 andrà in onda l'ultimo episodio di Rosy Abate, lo spin off di Squadra Antimafia con Giulia Michelini. Rosy Abate, la regina di Palermo, che si era data per morta, è costretta a rinunciare alla sua copertura per cercare di riprendersi il figlio Leonardo. Dietro di sè Rosy lascia una scia di morti e guerre tra clan per il dominio sullo spaccio di droga ma la donna è determinata e vuole arrivare fino in fondo.

Buona visione!

Oggi in TV: la guida tv sempre aggiornata sul tuo smartphone:

Get it on Google Play
Oggi in TV: guida tv su App Store

Lascia un commento












Segnala la tua appChi siamoContattiPrivacy